Storia dell'Arneis

Storia dell'Arneis


    

DOC dal 1985, DOCG dal 2004 è uno dei bianchi italiani più famosi, in Piemonte è secondo solo al Moscato. È considerato a tutti gli effetti il Re dei vitigni a bacca bianca di Roero e Piemonte: l’Arneis.

Le prime testimonianze della coltivazione di questo vitigno risalgono al 1400. Inizialmente era denominato “Bianchetta” o “Barolo Bianco”, tra il 1700 e il 1800 conobbe un grande successo, da notare che all’epoca faceva concorrenza al Moscato, essendo vinificato nella versione dolce. Le non facili tecniche di coltivazione miste alla grande crisi data dalla filossera, spinsero, nei secoli successivi, a preferire vitigni decisamente più facili, decretandone il declino fino agli anni ’70, quando ricomincia ad esser vinificato, nel rispetto delle proprie attitudini, spingendolo al successo che ancora oggi lo porta ad essere il bianco secco piemontese più conosciuto.

Una curiosità che non tutti sanno è che, prima della riscoperta avvenuta nella seconda parte del secolo scorso, il vitigno Arneis era considerato un vero e proprio protettore del Nebbiolo. Veniva infatti piantato ai confini dei vitigni di Nebbiolo per proteggerli da intemperie e soprattutto dagli uccelli, che ne preferivano gli acini che emanavano profumi particolari.

Grappolo di medie dimensioni, acini ricchi di pruina e di colore giallo verdastro, l’Arneis mostra una naturale propensione alla produzione di vini di qualità; ma da dove arriva un nome così particolare? Ci sono diverse ipotesi.

Per qualcuno sembra sia da attribuire al dialettale “Arneis” utilizzato per definire una persona “ribelle” e “tenace”. Altri lo fanno derivare a “Renexij” dal nome di una collina in provincia di Cuneo: il “bric Renesio” di Canale. Un’ultima teoria fa derivare il nome da “arnesus”, parola latina che identifica gli strumenti per la vendemmia e la trasformazione in vino.

Qualunque sia l’origine del nome, il nostro Arneis DOCG Duchessa Lia è l’ideale per un aperitivo estivo!

  



>> Scopri tutta la gamma di vini Duchessa Lia

Scopri la lista dei vini su www.duchessalia.it

Seguici su   


DUCHESSA LIA s.r.l. - Corso Piave, 140
12058 Santo Stefano Belbo (Cn) Italia
Tel. (+39) 0141843006 • Fax (+39) 0141843929
info@duchessalia.it